XXI secolo

Blog > XXI secolo > Un altro addio
By rdo il Dom 23 Oct, 2011 11:59 CET

Un altro addio

Marco Simoncelli e' morto oggi durante il Gran Premio di motociclismo di Sepang, in Malesia. Tutti, dal pubblico delle corse ai giornalisti, ai colleghi piloti, alle squadre, agli amici e parenti piu' stretti, perdono una persona cara e importante.
L'incidente e' stato terribile: il casco e' volato via, a testimonianza di uno strappo violentissimo; il corpo del centauro e' rimasto schiacciato sotto la sua stessa motocicletta, travolta nella caduta da altre due. Si tratta anche, purtroppo, dell'ennesima sfida lanciata dalla Morte agli ingegneri, da sempre impegnati a rendere piu' sicura una delle competizioni piu' pericolose che esistano.
Al di la' dei numerosi, strazianti replay, una immagine parla per tutte: quella di un altro corridore, seduto per terra con la testa bassa e costretto a non partecipare alla gara fin dall'inizio a causa di dolori alle costole. Facilissimo leggergli nella mente, perfino attraverso lo schermo televisivo: "potevo essere io".
Chi scrive qui, non potendo fare altro, offre un ultimo tributo ad un grande campione italiano riascoltando "Hill of the skull" di Joe Satriani.

Menu