Quarto Protocollo

Blog > Quarto Protocollo > Lezioni di storia o lezioni di vita?
By rdo il Dom 17 Jan, 2010 16:15 CET

Lezioni di storia o lezioni di vita?

La tomba di Alessandro e' un bellissimo trattato di Valerio Massimo Manfredi, che si e' accollato (con successo) il compito ingrato di fare il punto della situazione, sulle conoscenze attualmente disponibili che riguardano uno dei piu' affascinanti misteri del mondo antico.

Chi lo conosce come romanziere, ne apprezzera' l'obiettivita' tipica dello studioso. Chi si aspettava soltanto un trattato di archeologia, invece, rimarra' favorevolmente impressionato da interessanti osservazioni come quelle che, entusiasmato dalla sensibilita' dell'autore e sperando di non fargli un torto, desidero riportare qui. La prima delle due e' un pensiero che, pur non essendo mai stato archeologo (non in quel contesto, almeno) condivido in quanto professionista in un'altra materia la cui vera natura e', spesso, altrettanto mal compresa. Basterebbe gia' questo, quindi, per tributargli un ringraziamento.

"Mentre nessuno si sognerebbe mai di fare per diletto il neurochirurgo nel tempo libero o l'avvocato penalista o l'anatomo-patologo, moltissimi invece pensano di potersi improvvisare archeologi e tacciano di ottusita' chi, abituato al rigore di un metodo, non e' cosi' pronto ad abbracciare la prima bislacca teoria che gli venga sottoposta, sia pure con entusiasmo."


La seconda e' un bellissimo parallelo tra mondo intellettuale e mondo fisico, tipico di chi, da autore, tende a sfruttare per le proprie storie collegamenti anche nascosti o improbabili, evidenziando una inaspettata verosimiglianza.

"Il meccanismo intellettuale per cui qualunque nuova ipotesi tende a coagularsi attorno a una tradizione consolidata somiglia al principio della gravitazione per cui un corpo di massa sufficientemente grande tende ad attrarre tutti i corpi piu' piccoli che intersecano la sua orbita e distaccarsene diventa sempre piu' arduo."


Per chi scrive qui, non e' inatteso il notevole collegamento tra quanto esposto sopra e le piu' rinomate tecniche di Intelligenza Artificiale, come la fuzzy logic, gli algoritmi genetici e le reti neurali artificiali.

Menu