Neanche gli Dei

"Contro la stupidita' neanche gli Dei possono nulla.", citazione da un famoso proverbio e titolo di un (bellissimo) romanzo del Buon Dottore, Isaac Asimov. Rassegna estrema, leggere con moderazione. Le avventure del Sistemista Olografico d'Emergenza sono tutte realmente accadute, anche se e' dura crederci. I nomi (anche di dominio) all'interno di esse sono stati cambiati, per proteggere gli innocenti.
pagina creata da admin il Gio 31 Aug, 2006 20:01 CET
Last post Dom 17 Jul, 2011 20:53 CET
(165 Messaggi | 8823 Visite | Attività=2.00)
Cerca:
By rdo il Mer 14 Apr, 2010 14:55 CET

Noi tagliamo tutto lo spam!

Questa e' un'avventura del Sistemista Olografico d'Emergenza (C) (R) (TM). L'SOE e' un programma di front-end con database diagnostico incorporato, creato per tentare di automatizzare l'assistenza tecnica presso i provider Internet.

Mettiamola cosi', a volte non e' colpa degli utenti. ;-)

COMPUTER > (chirp) Attivato Sistemista Olografico d'Emergenza.
SOE > Precisare la natura dell'emergenza.
LUSER > Non spediamo posta elettronica a $compagniastraniera: e' assurdo, terribile, bloccante, genericamente brutto, osceno, improponibile, che ha il nostro server?
SOE > Sono qui apposta per verificarlo. Potete, per favore, dirci da quale indirizzo avete spedito, verso quale indirizzo e quando?
LUSER > Abbiamo spedito da a alle 15.38 di oggi.
SOE > Computer, verificare i log per una spedizione da a , ore 15.38, in data odierna.
COMPUTER > (chirp) Respinta in modo permanente dal server destinatario mx.wefuckallspam.com.
SOE > Computer, visualizzare i dettagli dell'errore.
COMPUTER > (chirp) Operazione completata.

2010.04.15 13:38:40 +0000 mx.wefuckallspam.com said "570 Yo ho ho, we blocked your ENTIRE COUNTRY because it sends way too much spam!"


SOE > entire co... ma non e' possibile, questi sono degli IMBECILLI! Computer, visualizza il sito web www.wefuckallspam.com.
COMPUTER > (chirp) Operazione completata.
(parte all'istante come sottofondo musicale "A step forward into terror" di Shiroh Sagisu)

WEFUCKALLSPAM.COM

YES, WE'RE THE BEST ANTI SPAM SERVICE IN THE WORLD. NO WAY A SINGLE SPAM E-MAIL CAN REACH OUR CUSTOMERS, EVER! WE'RE THE BEST ONES IN THE WORLD, AS WE AIM TO OFFER THE BEST ANTI SPAM SERVICE, AND WE DO, AND ARE PROUD OF IT! YOU PAY BIG MONEY, YOU GET REAL ANTI SPAM, THE ONE WHICH CUTS *ALL* OF THE SPAM YOU USED TO RECEIVE. NO MORE DRUG ADS, PENIS ENHANCEMENTS OR NIGERIAN SCAM. WE EVEN BLOCK IN ADVANCE ALL FUTURE KINDS OF SPAM AND...


SOE > C'e' da crederci.
LUSER > Allora, avete risolto?
SOE > Non possiamo, il problema non e' nostro ed e' strutturale.
LUSER > Allora che facciamo?
SOE > Inviate alla $compagniastraniera un fax con scritto che il loro provider (americano) wefuckallspam.com ha unilateralmente deciso di tagliare tutta la posta proveniente dall'Italia. Se gli ricordate che siamo uno degli Otto Grandi Paesi Industrializzati c'e' il rischio che capisca la gravita' della situazione.
LUSER > Quindi dipende da loro. Cosa possono fare?
SOE > Cambiare provider o ridurlo, possibilmente con la violenza, a piu' miti politiche. Il Secondo Emendamento della Costituzione degli Stati Uniti d'America potrebbe risultare costruttivo, in un tale frangente. Computer, chiudere il sistemista olografico d'emergenza.
By rdo il Ven 26 Mar, 2010 09:19 CET

Colocation (2)

Questa e' un'avventura del Sistemista Olografico d'Emergenza (C) (R) (TM). L'SOE e' un programma di front-end con database diagnostico incorporato, creato per tentare di automatizzare l'assistenza tecnica presso i provider Internet.

Ebbene si', le avventure relative alla colocation fanno "saga" a parte! ;-) Il problema, a volte, e' farsi riconoscere l'effettiva esistenza di un problema...

COMPUTER > (chirp) Rilevata automaticamente condizione di emergenza. Attivato sistemista olografico di emergenza.
SOE > Precisare la natura dell'emergenza, prego.
COMPUTER > (chirp) Tutti i server in co-location mostrano anomalie intermittenti nella raggiungibilita'.
SOE > Limort... computer, tentare verifica tramite collegamento in VPN.
COMPUTER > (buzz) Tutte le destinazioni dei collegamenti VPN mostrano identico problema.
SOE > Azz... computer, tentare tracciamento dei router di front-end della co-location.
COMPUTER > (birubiru) Il tracciamento dei router mostra risultati altrettanto intermittenti.
SOE > Merd... computer, ripetere tracciamento dei router tramite connettivita' alternativa.
COMPUTER > (burp) Risultati invariati e confermati.
SOE > OK, chiamiamo i gestori della co-lo.
COMPUTER > (fiuuu) Contatto stabilito.
COLO1 > Come posso aiutarla?
SOE > Avete un guasto-padre aperto, per caso? (ndA e' gergo delle societa' di telecomunicazioni per indicare un singolo numero di ticket per un problema che coinvolge tanti clienti insieme: la categoria e' tale da comprendere con facilita' catastrofi, alluvioni, boiate accidentali o intenzionali)
COLO1 > No, perche'?
SOE > Perche' a naso direi che avete un grosso problema sulla connettivita' principale, una perdita di pacchetto, o roba del genere.
COLO1 > Impossibile.
SOE > Oppure altamente improbabile, ma e' quello che abbiamo rilevato, perche' tutti i nostri server presso di voi, cioe' un paio di dozzine, sono raggiungibili a singhiozzo, tramite qualunque canale.
COLO1 > Vediamo, prima di tutto chi siete?
SOE > Computer, trasmettere gli estremi della societa'.
COMPUTER > (chirp) Dati trasmessi.
COLO1 > OK, siete nostri clienti. Mi dica, qual'e' il server che mostra difficolta' e su quale porta?
SOE > Tutti e su tutte le porte.
COLO1 > Mi servono dati precisi per effettuare un controllo.
SOE > Allora, ci sarebbe il 514.29.155.184 porte 80, 25, 110, il...
COLO1 > Sembra sufficiente per fare un controllo. Un momento...
SOE > Grazie. Sospetto un grosso problema sulla vostra connettivita'.
COLO1 > Guardi che ho controllato, il server ci risponde. Dev'essere la vostra connettivita' ad avere problemi.
SOE > Impossibile.
COLO1 > Perche'?
SOE > Perche' i nostri uffici sono serviti da una connettivita' veloce marchiata $grossoprovider che non ha problemi a raggiungere altre destinazioni e che per inciso e' un Vostro prodotto, perche' abbiamo eseguito un secondo controllo con un banale e schifoso modem analogico usando l'accesso Internet gratuito di $ucceldibosco che e' tutta un'altra societa', ottenendo il medesimo risultato, e soprattutto perche' non siamo la PMI di turno che fabbrica ciambelle: siamo Vostri partner, fornitori di servizi con contratti a Vostro marchio e quindi il mestiere lo sappiamo anche fare.
COLO1 > Mi spiace, le procedure sono queste: noi pinghiamo tre o quattro volte e se va...
SOE > Vuol dire che noi abbiamo un sistema di monitoraggio 24/7 e voi no?
COLO1 > Beh, noi monitoriamo i nostri apparati, non quelli dei clienti: ogni trenta minuti c'e' un controllo che...
SOE > Vuole dire che se c'e' un buco di due minuti per voi non esiste?
COLO1 > Spiacente, ma se non raccogliamo dati...
SOE > Penso di poterVeli inviare. Le segnalazioni si possono aprire anche per posta elettronica?
COLO1 > Si', fermo restando che per conferma verrete richiamati per verificare assieme che la situazione sia risolta... basta rivolgersi a colo@noisiamoimigliori.com e poi...
SOE > Non c'e' problema, ho capito che cosa fare. Computer, chiudere il collegamento.
COMPUTER > (chirp) Collegamento chiuso.
SOE > Computer, (con un ghigno malefico in faccia) reindirizzare tutti i nuovi messaggi automatici di allarme su colo@noisiamoimigliori.com, indicando come riferimento la telefonata appena conclusa, poi chiudere il sistemista olografico di emergenza E LASCIARLO CHIUSO FINO A CHIAMATA DI NOISIAMOIMIGLIORI.COM.
COMPUTER > (blah-blah-chirp) Impostata nuova direzione. Sistemista olografico di emergenza chiuso.

481 allarmi automatici piu' tardi...

COMPUTER > (chirp) Chiamata in arrivo da noisiamoimigliori.com. Attivato sistemista olografico di emergenza.
SOE > Salve, come va?
COLO2 > Cos'e' questa roba che ci state mandando?
SOE > Secondo accordi presi con il sig.COLO1, si tratta della nostra visuale di un problema intermittente, normalmente non rilevabile con le Vostre procedure.
COLO2 > Capisco. Per favore cessate gli invii, vedo di far attivare un monitoraggio nostro, straordinario e prolungato. Quanto ci avete inviato mostra senza ombra di dubbio che c'e' un problema.
SOE > Lieto di sentirlo, provvedo subito. Arrivederci.

Ufficialmente risolto il mattino dopo.
By rdo il Ven 26 Mar, 2010 08:42 CET

Aliache'?

Questa e' un'avventura del Sistemista Olografico d'Emergenza (C) (R) (TM). L'SOE e' un programma di front-end con database diagnostico incorporato, creato per tentare di automatizzare l'assistenza tecnica presso i provider Internet.

Le operazioni di provisioning non filano sempre liscie come previsto, a dispetto di ogni meccanismo gia' predisposto per farle andare in tal modo.

COMPUTER > (chirp) Attivato Sistemista Olografico d'Emergenza.
SOE > Precisare la natura dell'emergenza.
LUSER > Nessuna emergenza. Abbiamo un'operazione di routine da svolgere.
SOE > Dica pure, prego.
LUSER > Le trasmetto una tabella di alias che vorremmo applicare alle nostre caselle di posta.
Indirizzo alias Indirizzo
tizio@acme.com alias
sempronio@acme.com alias
gnaognao@acme.com alias
powell@acme.com alias
(segue altra trentina/quarantina di coppie di indirizzi)

SOE > Vedo... ma in quale direzione vanno applicati gli alias?
LUSER > Non e' chiaro? E' tizio alias caio...
SOE > Cioe' tizio e' l'indirizzo vero e caio e' l'alias da aggiungere, in modo che chi scrive a caio mandi in realta' a tizio?
LUSER > Si' si', e' tizio alias caio, come ha detto lei.
SOE > Computer, applicare serie di alias: colonna di sinistra, indirizzi reali; colonna di destra, indirizzi fittizi.
COMPUTER > (birubiru-bzz-firulifirula-chirp) Operazione completata.
LUSER > Grazie.
SOE > Prego.
LUSER > Arrivederci.
SOE > Computer, chiudere il sistemista olografico d'emergenza.
COMPUTER > (chirp) Operazione completata.

Mezz'oretta piu' tardi...

COMPUTER > (chirp) Attivato Sistemista Olografico d'Emergenza.
SOE > Precisare la natura dell'emergenza.
LUSER > Che $membrodisegugio avete combinato con gli alias? Sono alla rovescia!
SOE > Veramente preferivamo evitarlo, apposta abbiamo chiesto conferma della direzione in cui applicare le modifiche.
LUSER > E invece non va, perche' camilla dovrebbe ricevere la posta di sempronio, e invece e' il contrario!
SOE > Computer, eliminare l'ultimo lotto di modifiche alle configurazioni della posta elettronica per il dominio acme.com e riapplicarle invertendo l'ordine degli operandi.
COMPUTER > (firulifirula-bzz-birubiru-chirp) Operazione completata.
LUSER > Grazie (inserire mugugni assortiti qui).
SOE > Prego.
LUSER > Cerea!
SOE > Computer, chiudere il sistemista olografico d'emergenza.
COMPUTER > (chirp) Operazione completata.

Altra mezz'ora...

COMPUTER > (chirp) Attivato Sistemista Olografico d'Emergenza.
SOE > Precisare la natura dell'emergenza.
LUSER > Ma allora che fate?! Ci state prendendo per $paesibassi? tizio doveva ricevere i messaggi inviati a caio e invece e' il contrario!
SOE > Veramente le impostazioni sono state, entrambe le volte, applicate secondo le Vostre indicazioni. Avendo tentato entrambe le strade, rimane una sola diagnosi: i dati che ci avete inviato sono alla rinfusa, ovvero alcune righe vanno lette in un senso e altre nel verso opposto. Se ci faceste il piacere di ricontrollar...
LUSER > MA VOGLIAMO SCHERZARE?! NOI NON ABBIAMO SBAGLIATO NIENTE! SE NON FUNZIONA E' TUTTA COLPA VOSTRA!
SOE > Ehm, veramente l'operazione e' a prova di errore umano in quanto eseguita automaticamente, a patto che...
LUSER > VOGLIO PARLARE COL SUO CAPO! ADESSO LE FACCIO VEDERE IO! NOI SIAMO UN'IMPRESA, CON LA POSTA ELETTRONICA CI LAVORIAMO! SE NON FATE LE COSE PER BENE CE NE ANDIAMO! NON E' POSSIBILE CHE...
SOE > Provvedo subito, con piacere. Computer, trasferire la chiamata al BOSSDIFINELIVELLO; trasmettergli anche tutti i dettagli delle due chiamate precedenti, in forma scritta.
LUSER > PERCHE' NON E' POSSIBILE CHE CHI LAVORA SI DEBBA SORBI-
COMPUTER > (chirp) Operazione completata.
SOE > Appunto. Computer, chiudere il sistemista olografico d'emergenza.
COMPUTER > (chirp) Operazione completata.

Chissa' perche', mezz'ora piu' tardi non erano piu' clienti.
By rdo il Mar 23 Mar, 2010 15:06 CET

Studio di fattibilita'

Questa e' un'avventura del Sistemista Olografico d'Emergenza (C) (R) (TM). L'SOE e' un programma di front-end con database diagnostico incorporato, creato per tentare di automatizzare l'assistenza tecnica presso i provider Internet.

Uno dei prototipi del Sistemista Olografico di Emergenza era destinato a sostituire un ingegnere vero, ma fu messo troppo alla svelta al lavoro sul campo e dimostro' la propria(?) inaffidabilita' in situazioni come questa.

COMPUTER > (chirp) Comunicazione in arrivo, sullo schermo. Attivato Sistemista Olografico d'Emergenza.
SOE > Precisare la natura dell'emergenza, prego.
BOSS > No, nessuna emergenza. Pero' vorrei verificare la fattibilita' di una soluzione $piuttostocomplessa allo scopo di $farecosechenormalmentenonsifanno perche' sarebbe un grosso vantaggio competitivo.
SOE > E' qualcosa di estremamente insolito, in linea di principio penso che sia possibile, ma mi devo prima documenta-
BOSS > OK: a proposito, ce la siamo gia' venduta con un cliente, quindi attacca subito a lavorarci. Grazie, ciao.
COMPUTER > (chirp) Comunicazione chiusa.
SOE > E adesso se salta fuori un problema bloccante che faccio???
By rdo il Lun 01 Feb, 2010 16:11 CET

Colocation

Questa e' un'avventura del Sistemista Olografico d'Emergenza (C) (R) (TM). L'SOE e' un programma di front-end con database diagnostico incorporato, creato per tentare di automatizzare l'assistenza tecnica presso i provider Internet.

Sebbene gli Americani abbiano un modo di dire, "all your eggs in one basket", per indicare che centralizzare eccessivamente le risorse puo' creare problemi, anche in Italia come nel resto del mondo si e' avuto un (non cosi' elevato) proliferare di "server farm di co-location" ovvero grossi edifici attrezzati con filo spinato, guardie armate e serrature. I fornitori di connettivita' Internet affittano, in questi edifici, spazio e fornitura di corrente elettrica e accesso di rete ad aziende, sia generiche sia specializzate nella fornitura di servizi, per metterci i loro server e collegarli alla rete Internet e/o, tramite VPN (virtual private network, rete privata virtuale, una rete-nella-rete a cavalluccio di Internet) ai loro uffici e relative reti private. Cio' ha dato modo al SOE, in un tempo non tanto lontano, di sperimentare le ultime aggiunte al proprio programma: quelle che gli permettono di imprecare selvaggiamente.


Ore due e mezza(!) del mattino...

COMPUTER > (chirp) Rilevata automaticamente condizione di emergenza. Attivato sistemista olografico di emergenza.
SOE > Precisare la natura dell'emergenza, prego.
COMPUTER > (chirp) Tutti i server in co-location non risultano raggiungibili.
SOE > Pork... computer, tentare verifica tramite collegamento in VPN.
COMPUTER > (buzz) Tutte le destinazioni dei collegamenti VPN non risultano raggiungibili.
SOE > Vaff... computer, tentare tracciamento dei router di front-end della co-location.
COMPUTER > (birubiru) Il tracciamento dei router della co-location si perde nel nulla due passi prima del previsto.
SOE > Merd... computer, ripetere tracciamento dei router tramite connettivita' alternativa.
COMPUTER > (burp) Risultati invariati e confermati.
SOE > OK, chiamiamo i gestori della co-lo.
COMPUTER > (fiuuu) Contatto stabilito.
COLO1 > Come posso aiutarla?
SOE > Avete un guasto-padre aperto, per caso? (ndA e' gergo delle societa' di telecomunicazioni per indicare un singolo numero di ticket per un problema che coinvolge tanti clienti insieme: la categoria e' tale da comprendere con facilita' catastrofi, alluvioni, boiate accidentali o intenzionali)
COLO1 > No, perche'?
SOE > Perche' a naso direi che avete tutta la co-lo tagliata fuori da Internet.
COLO1 > Impossibile.
SOE > Oppure altamente improbabile, ma e' quello che abbiamo rilevato, perche' tutti i nostri server presso di voi, cioe' un paio di dozzine, non sono raggiungibili.
COLO1 > Vediamo, prima di tutto chi siete?
SOE > Computer, trasmettere gli estremi della societa'.
COMPUTER > (chirp) Dati trasmessi.
COLO1 > OK, siete nostri clienti. Mi dica, qual'e' il server che non raggiungete e su quale porta?
SOE > Tutti e su tutte le porte.
COLO1 > Mi servono dati precisi per effettuare un controllo.
SOE > Allora, ci sarebbe il 514.29.155.184 porte 80, 25, 110, il...
COLO1 > Sembra sufficiente per fare un controllo. Un momento...
SOE > Grazie. Sospetto un grosso problema di routing.
COLO1 > Guardi che ho controllato, il server ci risponde. Dev'essere la vostra connettivita' ad avere problemi di routing.
SOE > Impossibile.
COLO1 > Perche'?
SOE > Perche' i nostri uffici sono serviti da una connettivita' veloce marchiata $grossoprovider che non ha problemi a raggiungere altre destinazioni e che per inciso e' un Vostro prodotto, perche' abbiamo eseguito un secondo controllo con un banale e schifoso modem analogico usando l'accesso Internet gratuito di $ucceldibosco che e' tutta un'altra societa', ottenendo il medesimo risultato, e soprattutto perche' non siamo la PMI di turno che fabbrica ciambelle: siamo Vostri partner, fornitori di servizi con contratti a Vostro marchio e quindi il mestiere lo sappiamo anche fare.
COLO1 > Eppure la co-lo di cui Lei mi parla e' in $regionedelnord, io Le parlo da $regionedelcentro.
SOE > Le reti sono le vostre, non le nostre. Prendete un modem analogico, fate una chiamata su uno dei vostri dialup e tentate da li', cushlamocree!
COLO1 > Ma... noi... qui non ce l'abbiamo, un modem analogico!
SOE > E le verifiche da fuori come le fate se siete in VLAN perfino con una regione diversa?!
COLO1 > Un momento, ce la fa a restare in linea? Sento i colleghi di un'altra Sede...
SOE > OK

(lo schermo grande della Sala Sistemi mostra uno schermo blu con il logo del gestore dell'area co-lo; aggiungere quindici minuti del Bolero di Ravel)

COLO2 > Salve, e' lei l'addetto di $nostropartner?
SOE > Si', sono io.
COLO2 > Abbiamo trovato un problema di routing.
SOE > Momento che vedo... ma qui mi risultate ancora fermi.
COLO2 > No, intendo proprio dire che abbiamo trovato che c'e' un problema... i colleghi dell'altro dipartimento, da noi contattati, hanno aperto un ticket per risolverlo. Nel frattempo le do' il nostro numero di ticket e guasto-padre, che e' 12345.
SOE > Grazie. Si sa niente dei tempi di risoluzione?
COLO2 > No, purtroppo, ma data la natura del problema ci stanno lavorando con urgenza. Grazie infinite per la segnalazione.
SOE > Grazie a Voi, saluti. Computer, chiudere il collegamento.
COMPUTER > (chirp) Comando confermato.

Fast forward alle quattro del mattino.

COMPUTER > (chirp) Chiamata da $noisiamoimigliori, attivato sistemista olografico d'emergenza.
SOE > Come posso aiutarla?
COLO3 > Salve, chiamo per il ticket 12345...
SOE > Risolto?
COLO3 > Chiedevo appunto se puo' ricontrollare l'accesso al server...
SOE > Si', il nostro monitoraggio automatico conferma che tutti i servizi sono di nuovo disponibili, come pure il nostro collegamento VPN di backend.
COLO3 > Grazie infinite, allora chiudo il ticket.
SOE > Anch'io. Computer, chiudere il collegamento e il sistemista olografico d'emergenza.
COMPUTER > (chirp) Comando confermato.


Ripetere il problema, una notte si' e due/tre no, per un mesetto abbondante; per fortuna con meno incomprensioni iniziali nell'apertura del guasto-padre.
By rdo il Lun 14 Dec, 2009 18:58 CET

Cremona violenta

Mentre collaudavo una grammatica per il programma Polygen, quella per generare titoli casuali di film polizieschi all'italiana (la trovate nella sezione "roba tecnica"), mi era venuta la folle idea di inserire nomi di citta' e villaggi a me vicini: ne uscivano, cosi', titoli tragicomici come "Cremona violenta" o "Ghedi spara, la polizia non si muove".

Oggi Cremona, quella ridente e assonnata cittadina, gioiello del Nord Italia per la sua qualita' della vita e tragedia dell'economia per le sue statistiche, si e' anche scoperta violenta. Un giovane e' finito all'ospedale a causa di una rissa tra ragazzi, quasi tutti minorenni, finita a coltellate; manco fossimo a Napoli o a Palermo.

E adesso la domanda: perche' ultimamente mi sta venendo una voglia matta di chiedere asilo politico in Svizzera? Vergogna.
By rdo il Lun 14 Dec, 2009 18:45 CET

Non e' la prima volta

Il "fatto del giorno" e' tutto tranne una novita'. Si continua a parlare di Berlusconi ferito, ieri, da un oggetto scagliatogli addosso da uno psicolabile, che gli ha spaccato un labbro, rotto il naso e due denti.
Ebbene, un tentativo di fargli del male c'era gia' stato: il famoso episodio del cavalletto tiratogli addosso per la strada. La novita', semmai, consiste nel fatto che, forse per la prima volta, anche i mass-media si interrogano sulla possibilita' di "mandanti morali". Si pongono, cioe', il problema delle conseguenze piu' estreme di quell'"antiberlusconismo" di cui in troppi si sono riempiti la bocca (e lo stomaco) come se fosse un programma politico. Negare il fenomeno in questo singolo episodio non toglie di mezzo, infatti, cio' che "il cretino di Internet" (definizione quanto mai azzeccata) potrebbe certamente fare, se dotato di sufficienti mezzi e determinazione. I candidati, infatti, sembrano abbondare: secondo le dichiarazioni spontanee dei diretti interessati su Facebook e altri mezzi, sarebbero migliaia.
Non avevo notizia di un entusiasmo malato di questo genere dall'11 Settembre 2001. In quella occasione, infatti, si ebbe notizia certa di forti grida di gioia provenienti da un centro islamico; non in qualche caverna nascosta nel Medio Oriente, ma qui da noi in Italia.
Il clima politico e' avvelenato? Certo che lo e': non e' una novita'. Da una parte abbiamo un Presidente del Consiglio dei Ministri che si crede ancora un capitano d'impresa e scatena, con i suoi modi a volte troppo autoritari (o spontanei), le reazioni piu' inviperite da parte dei suoi avversari. Dall'altra, abbiamo una opposizione assai facile al "contro" ed allo "scontro", piu' volte rivelatasi incapace di frenare (o anche solo di sconfessare) le sue frange piu' estreme (ma forse anche i voti, come i soldi, non hanno odore).
Adesso occorre rifletterci in silenzio, tutti quanti: uomini politici, giornalisti e cittadini, insieme. L'effetto di trasformare la politica italiana in una urlante tifoseria da stadio priva di ragione e di coscienza, infatti, puo' essere soltanto uno: generare un nuovo e piu' pericoloso genere di "ultras". L'ho gia' visto succedere e voglio solo aggiungere: mai piu'. Per favore, facciamo tutti insieme questo sforzo.
By rdo il Mar 01 Dec, 2009 15:09 CET

Non se ne puo' proprio piu'

Se gli ascolti del "Grande Fratello", decima(!) edizione, sono calati, c'e' per forza una ragione. Chi lo vuol vedere continui pure a farlo, nessuno glielo proibisce. Tutti gli altri, pero', non possono ritrovarselo propinato tutti i giorni per ogni dove, nella pubblicita' e perfino nei telegiornali. Vale, beninteso, per tutti i "reality" e quindi per tutte le emittenti televisive che ce li strombazzano addosso come se fossero chissa' cosa: piantatela, perche' non se ne puo' piu'. Grazie in anticipo.

Pensierino del giorno: le mode abbrutiscono il genere umano e mandano i cervelli all'ammasso, in maniera tanto piu' dannosa quanto piu' sono "spinte" da chi ci guadagna sopra.

By rdo il Gio 15 Oct, 2009 18:45 CET

Non hanno proprio niente a cui pensare

Sentita nemmeno cinque minuti fa in TV: e' in atto una diatriba che fa discutere. "Salvare" il congiuntivo o abolirlo dalla lingua italiana? Se appena posso dire la mia, vorrei che andassero tutti quanti a quel paese...
By rdo il Gio 15 Oct, 2009 17:33 CET

Scaricare allegramente

Questa e' un'avventura del Sistemista Olografico d'Emergenza (C) (R) (TM). L'SOE e' un programma di front-end con database diagnostico incorporato, creato per tentare di automatizzare l'assistenza tecnica presso i provider Internet.

Non sempre i responsabili di Information Technology aziendali, cioe' i clienti-tipo di molti provider di servizi Internet, sono ben consci della sottile differenza che c'e' tra la rete dell'ufficio e quella di casa propria. Alcune storie, pero', hanno proprio dell'incredibile.

COMPUTER> (chirp) Trasmissione in arrivo, cliente ACME. Attivato sistemista olografico di emergenza.
SOE> (apparendo dal nulla) Precisare la natura del problema, prego.
LUSER> Nessun problema, abbiamo un Vostro firewall a proteggere la nostra rete aziendale; vorremmo una nuova apertura di porte per un servizio interno che stiamo implementando.
SOE> Capisco. Quale apertura, prego?
LUSER> Apriteci le porte del MULO!
SOE> (sconcertato) Come dice, prego?
LUSER> Si', vorremmo metterci a scaricare roba da Internet...
SOE> U-un momento, per favore... (chiude il canale di comunicazione)

E adesso? Pensa, pensa, pensa, maledizione...

SOE> (riaprendo il canale di comunicazione) Tecnicamente possiamo procedere a qualunque apertura, posto che ci comunichiate numero di porta, protocollo e direzione del primo pacchetto. Potete fornirci queste informazioni?
LUSER> Ma noi non lo sappiamo! Apriteci le porte del MULO!
SOE> Spiacente, senza le informazioni del caso non possiamo sapere come procedere. Computer, chiudere il sistemista olografico di emergenza.
COMPUTER> (chirp) Comando confermato.

First Page Fast Prev Prev PagePagina: 3/17 Next Page Fast Next Last Page
1 2 3 4 5 17

Menu